Cilindri pneumatici telescopici 2-3 stadi

Il cilindro telescopico lavora in condizioni ottimali quando il carico e assiale, cioè con il cilindro in verticale, verso l’alto o verso il basso. Può naturalmente lavorare in orizzontale e a sbalzo; in questo caso però occorre:
– limitare le corse massime, che devono essere ridotte del 50% rispetto a quelle massime nominali
– richiedere cilindri con unita di guida
– supportare il carico radiale con altri sistemi (carrelli, pattini, guide di scorrimento)

Cilindro telescopico

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *